Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita

L’offerta del presente negozio on line viene proposta dalla società V.P.P. Communication Factory srl

In conformità alla vigente disciplina sul commercio elettronico e i contratti a distanza le seguenti informazioni: Identificazione della società V.P.P. Communication Factory srl – via Fornaci, 60/62 25047 Artogne (BS) ITALIA tel: +39 0364.598885 / fax: +39 0364.215001 / e-mail: info@vpp.it – P.IVA 02621810981/ REA: BS465010

Tutte le informazioni contenute nel sito www.tappezzeriapersonalizzata.it (di seguito denominato il Sito) sono in lingua italiana. Il cliente dichiara di avere preso visione di tutte le suddette informazioni e condizioni generali di vendita prima di effettuare l’ordine. Il cliente, prima di effettuare l’ordine del prodotto, dichiara che l’acquisto di detto prodotto non ha rapporto diretto con la sua attività professionale, essendo l’acquisto destinato ad un uso personale. Come consumatore, il cliente dispone quindi dei diritti specifici che potrebbero essere rimessi in questione qualora i prodotti acquistati nel negozio on line avessero un legame diretto con la propria attività professionale. Dichiara inoltre di avere la capacità giuridica di impegnarsi a pieno titolo secondo quanto previsto nelle presenti condizioni generali.

  1. Oggetto
  2. Territorio e copertura dell’offerta
  3. Documenti contrattuali
  4. Ricezione ordine
  5. Accettazione d’ordine
  6. Disponibilità dei prodotti
  7. Prezzi – Fattura
  8. Pagamento
  9. Mancato pagamento – Riserva di proprietà
  10. Trasferimento dei rischi
  11. Esecuzione dell’ordine
  12. Consegna
  13. Forza maggiore
  14. Ritiro dei prodotti in caso di essenza del cliente
  15. Reclami
  16. Diritto di recesso
  17. Garanzia
  18. Informazioni nominative
  19. Firma elettronica
  20. Dimostrazione
  21. Proprietà intellettuale
  22. Integralità del contratto
  23. Mancata rinuncia
  24. Nullità
  25. Contenziosi

 

01 – Oggetto

Le presenti condizioni generali di vendita hanno per oggetto la definizione dei diritti e degli obblighi delle parti nel contesto di una vendita a distanza di beni proposti nel negozio on line da V.P.P. Communication Factory srl

02 – Territorio e copertura dell’offerta

La presente versione delle condizioni generali di vendita si riferisce esclusivamente alle vendite effettuate a consumatori aventi il proprio domicilio o la propria residenza in Italia.

03 – Documenti contrattuali

Il presente contratto è composto, per ordine decrescente di valore giuridico, dai seguenti documenti:

  • le presenti condizioni generali di vendita;
  • il buono d’ordine.

Le fotografie che illustrano i prodotti sul Sito non rientrano nel campo contrattuale. In caso di errori e/o alterazioni risultanti dall’elaborazione di queste fotografie, la responsabilità non ricadrà comunque su V.P.P. Communication Factory srl

04 – Ricezione dell’ordine

Qualsiasi buono d’ordine firmato dal clic di convalida costituisce un impegno irrevocabile del cliente che può essere rimesso in questione soltanto nei casi previsti dal presente contratto agli articoli “Diritto di recesso” e “Esecuzione dell’ordine”.

05 – Accettazione d’ordine

La conclusione del contratto avverrà soltanto al momento della conferma dell’ordine da parte di V.P.P. Communication Factory srl Il cliente riceverà per fax, posta o posta elettronica una notifica di ricezione riportante la conferma dell’ordine con tutti gli elementi costitutivi del contratto (prodotti ordinati, prezzi, date di consegna, spese di spedizione …); V.P.P. Communication Factory srl si riserva la possibilità di non confermare un ordine per qualsivoglia motivo attinente in particolare ad un problema di approvvigionamento prodotti, o a un problema riguardante l’ordine ricevuto. 

06 – Disponibilità dei prodotti

Le offerte contenute in questo sito saranno valide finché i prodotti elencati rimarranno on line.

07 – Prezzi – Fattura

I prezzi sono espressi in euro. Il prezzo garantito all’acquirente è quello del prodotto e del relativo imballaggio pubblicato sul Sito al momento dell’invio. Il prezzo stabilito all’acquisto è fissato e definitivo. Per una consegna nell’Unione Europea, i prezzi sono comprensivi dell’IVA applicabile al giorno dell’ordine. Sono quindi indicati IVA inclusa. Nessun altra imposta doganale né IVA sarà da pagare per una consegna all’interno dell’Unione Europea. Qualsiasi cambiamento del tasso applicabile potrà ripercuotersi sul prezzo di vendita dei prodotti in catalogo. Per una consegna al di fuori dell’Unione Europea, il cliente dovrà saldare le imposte doganali, l’IVA o le altre tasse relative all’importazione dei prodotti nel paese dove verrà effettuata la consegna. Le formalità relative sono esclusivamente a carico del cliente, salvo indicazione contraria. Il cliente è l’unico responsabile della verifica delle possibilità di importazione dei prodotti ordinati riguardo al diritto del territorio del paese di consegna. Verrà emessa una fattura da V.P.P. Communication Factory srl Il cliente dovrà precisare l’indirizzo di invio della fattura.

08 – Pagamento del prezzo

Il pagamento del corrispettivo è dovuto al momento dell’ordine. Il cliente si impegna a saldare il prezzo concordato per il prodotto ordinato sul Sito (prezzo dei prodotti e del trasporto) nonché a saldare o a fare saldare, se necessario, e questo direttamente al corriere o al trasportatore, le imposte doganali, l’IVA o le altre tasse relative all’importazione dei prodotti nei paesi dove avverrà la consegna. Il cliente salda l’ordine:

  • mediante carta di credito come proposto sul Sito. Il cliente garantisce a P.P. Communication Factory srl di disporre delle (eventuali) autorizzazioni necessarie per usare la modalità di pagamento con carta in fase di ordine;
  • mediante Paypal. Il cliente garantisce a P.P. Communication Factory srl il fatto di disporre delle eventuali autorizzazioni necessarie per usare la modalità di pagamento Paypal in fase di ordine.

09 – Mancato pagamento – Riserva di proprietà

I prodotti ordinati rimangono di proprietà di V.P.P. Communication Factory srl fino al pagamento definitivo e per intero del loro prezzo. V.P.P. Communication Factory srl si riserva il diritto di rivendicare i prodotti ordinati in caso di mancato pagamento. In questa ipotesi e su richiesta di V.P.P. Communication Factory srl, il cliente si impegna a restituire qualsiasi prodotto non pagato, con spese a proprio carico.

10 – Trasferimento dei rischi

Il trasferimento dei rischi avviene al momento della consegna del prodotto all’indirizzo indicato dal cliente. Nel periodo di recesso citato all’articolo 15, il cliente è responsabile dell’oggetto in qualità di custode. In caso di danneggiamento o distruzione del prodotto durante la custodia del cliente, quest’ultimo ne subirà tutte le conseguenze.

11 – Esecuzione dell’ordine

L’ordine verrà eseguito nei termini precisati sul Sito ed all’accettazione dell’ordine da parte di V.P.P. Communication Factory srl e comunque nei 30 giorni successivi alla conferma dell’ordine con riserva della disponibilità del prodotto ordinato e salvo accordo specifico tra le parti. In caso di esaurimento dello stock o di indisponibilità del prodotto ordinato, V.P.P. Communication Factory srl si impegna a informarne il cliente al più presto e a precisargli un termine di disponibilità. Il cliente confermerà per e-mail la sua scelta, ossia attendere la disponibilità del prodotto o chiederne il rimborso.

12 – Consegna

La zona geografica di consegna corrisponde alla zona geografica di copertura dell’offerta. I prodotti vengono consegnati all’indirizzo indicato dal cliente. La consegna viene considerata come eseguita dal momento in cui il prodotto viene consegnato al vettore. Il documento di consegna rilasciato dal vettore, datato e firmato dal cliente alla consegna del prodotto costituirà una prova in materia di trasporto e rilascio del bene. Alla consegna, il cliente dovrà verificare il contenuto, la conformità e lo stato del o dei prodotti. In caso di ritardi, avarie, perdite totali o parziali o di altri problemi, è facoltà del cliente fare ricorso al trasportatore senza che la responsabilità di V.P.P. Communication Factory srl venga mai presa in causa. Pertanto, alla consegna, V.P.P. Communication Factory srl raccomanda al cliente di procedere alla verifica dello stato dei prodotti consegnati prima di firmare l’avviso di ricezione del pacco. Qualora constatasse delle anomalie, deve rifiutare la consegna dei prodotti o mettere per iscritto le proprie riserve, dettagliate e datate. Tali riserve dovranno essere confermate al trasportatore a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno nei 03 (tre) giorni lavorativi successivi alla consegna dei prodotti. Una copia verrà indirizzata a V.P.P. Communication Factory srl.

13 – Forza maggiore

In maniera esplicita vengono considerati come casi di forza maggiore, oltre a quelli normalmente considerati dalla giurisprudenza delle Corti e dei Tribunali italiani:

– gli scioperi totali o parziali, interni o esterni all’azienda,

– il blocco dei mezzi di trasporto o di approvvigionamento per qualsiasi motivo,

– le restrizioni governative o legali,

– i guasti informatici,

– il blocco delle telecomunicazioni comprese le reti e in particolare internet.

In caso di forza maggiore verrà sospesa, in un primo tempo, in pieno diritto, l’esecuzione dell’ordine. Se, decorso un periodo di 03 (tre) mesi, le parti constatano la persistenza del caso di forza maggiore, l’ordine verrà automaticamente annullato, salvo altrimenti concordato da entrambe le parti.

14 – Ritiro dei prodotti in caso di assenza del cliente

In caso di assenza del destinatario durante la consegna, il trasportatore lascerà un avviso di passaggio all’indirizzo di consegna indicato dal cliente. I prodotti dovranno essere ritirati all’indirizzo e secondo le modalità indicate dal trasportatore. In caso di mancato ritiro entro il termine stabilito dal trasportatore, i prodotti verranno restituiti a V.P.P. Communication Factory srl che si riserva il diritto di rispedirli al medesimo indirizzo a ad un nuovo indirizzo indicato dal cliente, lasciando le spese di spedizione a carico del cliente.

15 – Reclami

I reclami per la mancata conformità del o dei prodotti consegnati con l’ordine dovranno pervenire per iscritto direttamente a V.P.P. Communication Factory srl immediatamente dopo la ricezione. In caso di errore inerente al prodotto, il cliente si impegna a restituire detto prodotto o i prodotti interessati a V.P.P. Communication Factory srl entro 30 giorni dalla ricezione, a condizione che vengano restituiti con la confezione chiusa, nel loro stato e imballaggio originale con i documenti di accompagnamento. Una volta ricevuto il prodotto in forma e maniera corretta, V.P.P. Communication Factory srl rinvierà, a proprie spese, il prodotto inizialmente ordinato.

16 – Diritto di recesso

16.1
V.P.P. Communication Factory srl considera che tutti i clienti non soddisfatti dei prodotti ordinati devono avere il diritto di recesso, senza penali e nelle migliori condizioni, ma in considerazione del fatto che su questo sito vengono commercializzati unicamente prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati, il diritto di recesso è soggetto a modalità particolari e tempistiche assai ridotte, nel rispetto del codice del consumo.

Innanzitutto non possono esercitare il diritto di recesso i clienti che acquistano con partita IVA. Se il Cliente è un privato (ossia una persona fisica che non effettua l’acquisto indicando nel modulo d’ordine un riferimento di partita IVA), nella consapevolezza della particolare modalità di formazione del consenso con l’acquirente, che conclude un contratto di compravendita di beni a distanza senza essere in presenza fisica simultanea con il venditore e senza la concreta possibilità di visionare il prodotto e capire se sia confacente alle sue aspettative, bisogni e desideri, avuto riguardo alla circostanza che i prodotti commercializzati attraverso questo sito sono tutti “prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati”, in conformità a quanto previsto dall’articolo 59, lett. c) e d) codice del consumo, il Cliente Consumatore può esercitare il diritto di recesso dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo (SODDISFATTI O RIMBORSATI) a condizione che il proprio ripensamento venga comunicato – a pena di decadenza – nelle 12 (dodici) ore successive alla conferma dell’ordine da parte di V.P.P. Communication Factory srl, dal momento che la produzione dei prodotti ha inizio esattamente decorso tale intervallo di tempo.

Per cui il termine legale per esercitare – a pena di decadenza – il diritto di recesso è di 12 ore a decorrere dalla conferma dell’ordine da parte di V.P.P. Communication Factory srl,

Qualora tale termine scadesse di sabato, di domenica o in un giorno festivo o non lavorativo, esso verrà prorogato fino al primo giorno lavorativo successivo.

16.2.
Nell’ipotesi di “non conformità o difetti occulti presenti nel prodotto” ovviamente il Cliente (anche non consumatore) potrà legittimamente esercitare il proprio diritto di recesso adducendo con chiarezza e dovizia di dettagli la relativa causa o motivazione, ascrivibile a colpa (negligenza) di V.P.P. Communication Factory srl.

Il cliente che restituirà il prodotto nell’esercizio del suo diritto di recesso ha diritto al rimborso del prezzo del/i prodotto/i ordinati e delle spese di spedizione per l’andata. Su proposta di V.P.P. Communication Factory srl, Via Fornaci, n. 60-62 25040 Artogne (BS) – Italia.

Le spese di spedizione per la restituzione del prodotto sono a carico di V.P.P. Communication Factory srl il cliente che ha esercitato il diritto di recesso può tuttavia optare per uno scambio o una nota di credito.

Il rimborso sarà effettuato entro massimo 30 giorni dalla ricezione al nostro magazzino del prodotto restituito.

Per facilitare l’esecuzione della vostra richiesta ed accelerare i tempi di rimborso, vi raccomandiamo d’inviarci l’allegato modulo di restituzione debitamente compilato.

I prodotti devono essere restituiti al seguente indirizzo: V.P.P. Communication Factory srl, Via Fornaci, n. 60-62 25040 Artogne (BS) – Italia.

Le spese di spedizione per la restituzione del prodotto sono a carico di V.P.P. Communication Factory srl nell’ipotesi di non conformità o difetti occulti presenti nel prodotto.

16.3.

In caso d’utilizzo del diritto di recesso solo per una parte dell’ordine, solo il prezzo dei prodotti restituiti sarà rimborsato.

17 – Garanzia

Al fine di evitare qualsiasi inconveniente, i prodotti vengono sottoposti a verifica da parte di V.P.P. Communication Factory srl prima di essere spediti. Tuttavia, il cliente beneficia di una garanzia contrattuale contro qualsiasi difettosità che il prodotto potrebbe presentare per un periodo di 3 mesi a partire dalla consegna a patto che se ne sia fatto un uso normale e conforme alle raccomandazioni riportate nei documenti allegati ai prodotti o nei relativi libretti di istruzione. Quest’ultimo non copre i danni, le rotture o i malfunzionamenti dovuti al mancato rispetto delle precauzioni d’uso. Per l’attivazione della garanzia, il cliente restituisce il prodotto a V.P.P. Communication Factory srl a proprie spese allegandovi l’originale della fattura. Il prodotto verrà cambiato con un altro prodotto a spese di V.P.P. Communication Factory srl. Resta inteso che l’acquirente – se consumatore – avrà in ogni caso diritto a vedersi riconoscere i diritti di garanzia ad esso spettanti in forza della disciplina italiana in materia di conformità nella vendita dei beni di consumo di cui al codice del consumo.

18 – Informazioni nominative

Le informazioni nominative richieste al cliente sono indispensabili per l’elaborazione e l’inoltro degli ordini, la creazione delle fatture e degli eventuali contratti di garanzia. A questo scopo, tali informazioni potranno essere comunicate ai partner contrattuali di V.P.P. Communication Factory srl. Il cliente può opporsi a una tale comunicazione e può avvalersi del diritto di accesso, modifica, rettifica e cancellazione dei dati che lo riguardano rivolgendosi a V.P.P. Communication Factory srl.

19 – Firma elettronica

Il “clic di convalida” costituisce una firma elettronica. Questa firma elettronica ha tra le parti lo stesso valore di una firma manoscritta.

20 – Dimostrazione

I registri informatici, conservati nei sistemi informatici di V.P.P. Communication Factory srl in ragionevoli condizioni di sicurezza, saranno considerati come dimostrazione delle comunicazioni, degli ordini e dei pagamenti avvenuti tra le parti. L’archiviazione dei buoni d’ordine e delle fatture viene eseguita su un supporto affidabile e duraturo che potrà essere presentato a titolo di prova.

21 – Proprietà intellettuale

V.P.P. Communication Factory srl è titolare dei diritti di proprietà intellettuale del sito e del diritto di diffusione degli elementi che sono contenuti nel catalogo del negozio on line e, in particolare, delle fotografie per le quali ha ottenuto le autorizzazioni necessarie dalle persone interessate. Di conseguenza, la riproduzione parziale o totale, su qualsiasi tipo di supporto, degli elementi che compongono il sito e il catalogo, il loro utilizzo nonché la loro cessione a terzi sono formalmente vietati. 

22 – Integralità del contratto

Le presenti condizioni generali di vendita costituiscono l’integralità degli obblighi delle parti. Nessun’altra condizione generale o particolare comunicata dal cliente potrà inserirsi o esulare dalle presenti condizioni generali.

23 – Mancata acquiescenza

Per V.P.P. Communication Factory srl il fatto di non far valere una mancanza da parte del cliente rispetto a uno qualsiasi dei suoi obblighi non potrà essere interpretato come una rinuncia all’obbligo in questione e alla possibilità di far valere questa mancanza in un secondo momento.

24 – Nullità

Qualora una o più disposizioni delle presenti condizioni generali fosse considerata non valida o dichiarata tale in applicazione di una legge, normativa o a seguito di una decisione definitiva presa da una giurisdizione competente, le altre disposizioni conserveranno tutta la loro forza e il loro valore.

25 – Contenziosi

Il presente contratto è regolato dalla legge italiana.

Per ogni controversia che dovesse sorgere con Utenti professionisti ovvero con coloro che ai sensi dell’art. 3 codice del consumo non possono definirsi consumatori, sarà competente esclusivamente il Foro di Brescia.